FITOSTIMOLINE CREMA 32G 15%
Rated 3.5/5 based on 11 customer reviews

Fitostimoline crema 32g 15%

Disponibilità:
Disponibilità: In riassortimento
Disponibilità: Disponibile
  • Minisan del prodotto: 009115027
€13.74 €18.00

Specialisti del tuo benessere

Image
DENOMINAZIONE FITOSTIMOLINE CREMA - GARZE IMPREGNATE CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Cicatrizzanti. PRINCIPI ATTIVI 15 % Crema: 100 g di crema contengono 15 g di estratto acquoso di Triticum vulgare (residuo secco pari a 200 mg/100 ml). 15 % Garze impregnate: ogni garza e' impregnata a saturazione con 4 g di crema contenente, in 100 g, estratto acquoso di Triticum vulgare (residuo secco pari a 200 mg/100 ml) 15 g. ECCIPIENTI 15 % Crema: 2-fenossietanolo; macrogol 400; macrogol 1500; macrogol 3000; macrogol 4000; paraffina liquida; alcool cetilico; alcool stearilico ; glicerina; acqua depurata. 15 % Garze impregnate: 2-fenossietanolo; macrogol 400; macrogol 600; macrogol 1500; macrogol 4000; glicerina; acqua depurata. INDICAZIONI 15 % Crema e 15 % Garze impregnate: trattamento delle ulcere e delle piaghe da decubito. CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI Ipersensibilita' al principio attivo ad uno qualsiasi degli eccipienti. POSOLOGIA Crema: il trattamento comporta per lo meno due applicazioni di crema al giorno. Tali applicazioni, secondo l'entita', estensione ed ubicazione delle manifestazioni, possono ridursi a semplici massaggi di assorbimento, cosi' come puo' rendersi necessario ricoprire la parte secondo le modalita' di applicazione suggerite. Modalita' di applicazione: per aprire la prima volta il tubo, perforare la membrana protettiva del tubo utilizzando il perforatore contenuto nella parte superiore del tappo di chiusura. Spalmare quanto occorre di crema sulla parte e ricoprire con garza sterile, eventualmente imbibita con la stessa crema allo scopo di mantenere la morbidezza e la plasticita' dell'applicazione. Nelle successive medicazioni, salvo specifiche controindicazioni, si potra' procedere ad un preventivo lavaggio della parte con semplice acqua sterile, in quanto la crema e' completamente idrodispersibile e non lascia residui. Garze impregnate: il trattamento va da una a due applicazioni al giorno avendo cura che la medicazione resti sempre umida, morbida e plastica. Modalita' di applicazione: prelevare la garza con una pinza sterile ed applicarla direttamente sulla parte preventivamente detersa e disinfettata. Ricoprire con garza sterile e quindi con cotone idrofilo (quando trattasi di piaghe molto secernenti). Nelle successive medicazioni, salvo specifiche controindicazioni, si potra' procedere ad un preventivo lavaggio della parte con sola acqua sterile, in quanto la crema e' completamente idrodispersibile e non lascia residui. CONSERVAZIONE Crema: conservare il prodotto a temperatura non superiore a 30 gradi C. Garze impregnate: conservare il prodotto a temperatura non superiore a 30 gradi C. AVVERTENZE L'uso, specie se prolungato, di tutti i prodotti per uso topico, puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Ove cio' si verifichi, occorre sospendere il trattamento ed istituire, se necessario, una terapia idonea. Altrettanto dicasi in caso di sviluppo di germi insensibili. La crema contiene alcool cetilico e stearilico: possono causare reazioni sulla pelle localizzate (ad es. dermatite da contatto). INTERAZIONI Non sono note interazioni od incompatibilita'. EFFETTI INDESIDERATI Non si segnalano manifestazioni cliniche collaterali ne' effetti secondari indesiderati. GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO La crema e le garze impregnate possono essere impiegati senza inconvenienti in corso di gravidanza e di allattamento.