IRIDINA LIGHT GOCCE 10ML 0,01%
Rated 3.5/5 based on 11 customer reviews
IRIDINA LIGHT GOCCE 10ML 0,01%


Immagine esemplificativa, il prodotto potrebbe differire

Iridina light gocce 10ml 0,01%

Disponibilità:
Disponibilità: In riassortimento
Disponibilità: Disponibile
  • Minisan del prodotto: 032193029
€2.74 €7.20

Specialisti del tuo benessere

Image
DENOMINAZIONE IRIDINA LIGHT 0,1 MG/ML COLLIRIO SOLUZIONE CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Antimicrobici.
...
PRINCIPI ATTIVI: 10 ml di collirio, soluzione contengono: benzalconio cloruro 1 mg. ECCIPIENTI Disodio edetato, sodio cloruro, sodio ialuronato, acqua distillata di Hamamelis, acqua distillata di camomilla, acqua depurata. INDICAZIONI Disinfezione della mucosa oculare. E' coadiuvante nel trattamento degli occhi irritati da polvere e fumo. CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI Ipersensibilita' verso i componenti. Non usare in bambini al di sotto dei 12 anni. POSOLOGIA Una o due gocce in ciascun occhio fino a cinque o sei volte al giorno. CONSERVAZIONE Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione per la co nservazione. AVVERTENZE Non usare in trattamenti prolungati, se dopo breve periodo di tempo non si presentano risultati apprezzabili consultare il medico. L'uso, specie prolungato, dei prodotti per uso topico puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso interrompere il trattamento e istituire una terapia idonea. L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettanti puo' avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Il prodotto e' solo per uso esterno. E' da evitare l'applicazione in caso di infiammazioni, ferite o abrasioni corneali. Attendere 15 minuti tra l'instillazione del collirio e l'applicazione di lenti a contatto. Non usare mentre si indossano lenti a contatto. INTERAZIONI Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti. EFFETTI INDESIDERATI E' possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifiche del trattamento. GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO Non risultano limitazioni d'uso durante la gravidanza e l'allattamento.