OKI INFIAMMAZIONE E DOLORE COLLUTORIO
Rated 3.5/5 based on 11 customer reviews

Oki infiammazione e dolore collutorio

Disponibilità:
Disponibilità: In riassortimento
Disponibilità: Disponibile
  • Minisan del prodotto: 041797010
€5.74 €9.50

Specialisti del tuo benessere

Image
DENOMINAZIONE OKI INFIAMMAZIONE E DOLORE 1,6% COLLUTORIO CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Stomatologici. PRINCIPI ATTIVI Ketoprofene sale di lisina. ECCIPIENTI Glicerina, alcool etilico, metile p-idrossibenzoato, aroma menta, mentolo, saccarina sodica, colorante verde certosa, sodio fosfato monobasico, acqua depurata. INDICAZIONI Trattamento sintomatico di stati irritativo-infiammatori anche associati a dolore del cavo oro-faringeo (ad es. gengiviti, stomatiti, faringiti), anche in conseguenza di terapia dentaria conservativa o estrattiva. CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDARI Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti; ipersensibilita' individuale nei soggetti nei quali l'impiego di altri farmaci antiinfiammatori non steroidei abbia determinato reazioni allergiche come asma, orticaria o rinite. POSOLOGIA Nella confezione e' annesso un misurino dosatore con una tacca corrispondente a 10 ml. Per aprire la confezione e' necessario premere con forza il tappo e ruotare contemporaneamente in senso antiorario. Due sciacqui o gargarismi al giorno con 10 ml di medicinale diluito in circa 100 ml di acqua. L'eventuale deglutizione involontaria di soluzione impiegata per sciacqui e gargarismi non comporta alcun particolare danno per il paziente in quanto equivale alla dose prevista per via sistemica (160 mg di ketoprofene sale di lisina). CONSERVAZIONE Nessuna. AVVERTENZE L'uso specie se prolungato di farmaci topici potrebbe dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, nel qual caso occorre sospendere la cura e adottare idonee misure terapeutiche. Nelle terapie prolungate e con alte dosi si tenga presente la possibilita' di competizione tra ketoprofene assorbito e altri farmaci ad alto legame con le proteine plasmatiche. Il medicinale contiene metil para-idrossibenzoato, noto per la possibilita' di causare reazioni allergiche (anche ritardate). INTERAZIONI Allo stato attuale non sono emerse interazioni negative con altri farmaci. EFFETTI INDESIDERATI Non sono stati segnalati effetti collaterali locali o sistemici dovuti all'impiego della soluzione, contenente ketoprofene sale di lisina. GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO Come per gli altri farmaci antiinfiammatori non steroidei, il farmaco non deve essere utilizzato in caso di gravidanza accertata o presunta e durante l'allattamento al seno.