BLOG

I RIMEDI CONTRO IL MAL DI STOMACO

Ormai capita sempre più spesso che lo stress che deriva da una vita sempre di fretta o dal lavoro sia segnato dalla comparsa di un terribile mal di stomaco; a volte invece questo è semplicemente legato al cambio di stagione. Vediamo insieme qualche modo per alleviarlo.

 

Spesso la nostra vita frenetica ci impone brutte abitudini come saltare la colazione e pranzare in maniera frettolosa: ecco che lo stomaco, già messo a dura prova dallo stress, si infiamma ancora di più e nasce un quadro di profondo malessere.

Lo stress che accompagna la vita di tutti i giorni influenza negativamente tutta la funzione digestivo-intestinale ed ecco che compare un senso di bruciore e di reflusso gastroesofageo. A monte di tutto il più delle volte si ha un processo di somatizzazione che, partendo da una forte emotività, si traduce in un brutto e fastidioso mal di stomaco.

E’ consigliabile modificare temporaneamente l’alimentazione ed evitare di abbuffarsi, perchè l’eccesso di cibo aimenta la produzione di acido nello stomaco; inoltre  sarebbe importante abituarsi a mangiare più lentamente per favorire il processo digestivo.

Una volta accertata la non presenza di altre problematiche come lesioni della mucosa gastrica o duodenale e valutato che si tratta solo di “mal di stomaco da rientro” si può ricorrere all’assuzione di prodotti naturali, spesso composti dall’abbinamento di alginato di sodio e carbonati-bicarbonati: l’alginato è una fibra che, una volta raggiunto lo stomaco, crea un gel viscoso che protegge le pareti gastriche riducendo così il numero di episodi di reflusso, mentre i carbonati-bicarbonati vanno a tamponare l’acidità dello stomaco.

Rientra al lavoro con il sorriso!