BLOG

COMBATTI LA CISTITE NATURALMENTE!

LASCIATI ALLE SPALLE LA CISTITE IN MODO NATURALE

La cistite è una fastidiosa infezione delle vie urinarie che provoca bruciore, dolori al basso ventre ed uno stimolo costante ad urinare, il tutto accompagnato da una sensazione di vescica “pesante”: spesso compare d’inverno e la causa può essere il freddo della stagione invernale anche se nella maggioranza dei casi il colpevole risulta essere l’Escherichia Coli, un batterio che può essere debellato con una terapia antibiotica oppure con rimedi del tutto naturali che non danneggiano la flora batterica e che al tempo stesso possono essere usati preventivamente.

 

Quasi tutti almeno una volta nella vita hanno avuto un’esperienza di cistite e sono proprio le donne ad essere le principali vittime: il motivo è da ricercarsi nell’anatomia delle vie urinarie che nel sesso femminile prevede un’uretra più corta che diventa un ostacolo meno efficace al passaggio dei batteri fino alla vescica. Non per questo gli uomini ne sono risparmiati: anzi, nell’uomo, una cistite non trattata adeguatamente può portare a gravi complicazioni come prostatiti batteriche.

 

Attenzione poi alla stitichezza! La permanente stasi nel retto delle feci può favorire la proliferazione all’altezza della zona anale di batteri come l’Escherichia Coli, causa primaria delle cistiti.

Le infezioni della vescica non sono gravi se curate subito. Ma in certe persone tendono a tornare.

 

Per tale motivo è indispensabile adottare misure curative e di prevenzione idonee.

Nella quotidianità si possono adottare delle strategie preventive per evitare l’insorgenza della cistite come:

  • bere molta acqua ed urinare di frequente andando in bagno quando se ne ha la necessità
  • curare l’igiene intima per ridurre il rischio di passaggio di batteri dalla zona anale alla vagina, preferendo l’uso di detergenti intimi delicati
  • evitare di indossare indumenti troppo stretti e biancheria intima sintetica
  • mangiare molta frutta e verdura ricca di vitamina C, che aumenta l’acidità delle urine e agisce come antibatterico
  • usare probiotici: cicli di integrazione possono essere un valido aiuto nella prevenzione delle cistiti recidivanti

Nei casi più gravi la prima scelta rimane sicuramente la terapia antibiotica, ma in casi meno gravi o in caso di recidive ricorrenti affidati a cure preventive naturali come integratori a base di Cranberry o mirtillo rosso americano che rappresenta la migliore opzione naturale per il trattamento e la prevenzione delle infezioni delle vie urinarie: questo piccolo frutto contiene infatti molte sostanze tra cui flavonoidi, antocianosidi e acido citrico, in grado di svolgere un’azione antibatterica e normalizzante il pH dell’urina impedendo l’adesione dei batteri alle cellule epiteliali della vescica, ovvero la fase iniziale dell’infezione ed il progredire della stessa.

Un altro rimedio naturale contro la cistite è il D-Mannosio, uno zucchero semplice presente in diversi alimenti che viene usato in alternativa agli antibiotici grazie alla sua capacità di impedire l’adesione batterica a livello della mucosa dell’apparato urinario, utile per favorire la loro naturale eliminazione con l’urina.