BLOG

I MIGLIORI RIMEDI CONTRO LE ZANZARE

Arriva l’estate con il caldo ed è subito un incubo con le zanzare!

Estate è sinonimo di caldo, vacanze, spiaggia e…zanzare. Il loro ronzio tormenta le nostre calde nottate estive e parte la caccia alla zanzara! Non disperare scopri i consigli di Faol!

Anche se fastidiose, per fortuna in Italia le zanzare non sono vettori di malattia come in altri paesi. La puntura di questi insetti comporta il classico pomfo pruriginoso accompagnato da rossore; solo in alcuni casi, quando a pungere è la zanzara tigre possono comparire pomfi più grandi e dolorosi rispetto alla zanzara comune a cui possono seguire, specie in alcune persone più predisposte, importanti reazioni allergiche con sfoghi cutanei estesi, febbre, malessere generale e nei casi più gravi shock anafilattico.

Per prevenire la puntura delle zanzare, si possono seguire alcuni semplici accorgimenti:

  • evita l’uso di creme profumate o profumi particolarmente intensi
  • indossa abiti leggeri di tessuti naturali e traspiranti
  • attenzione a località troppo umide, dove le zanzare amano vivere

Qualora si preferisca ricorrere a rimedi omeopatici, puoi usare Ledum Palustre, ricco di componenti chimicamente attivi tra cui flavonoidi, cumarine, alcoli sesquitriterpenici e monoterpeni alifatici e di un prezioso olio essenziale: queste molecole sono responsabili del profumo intenso e penetrante, gradevole per l’uomo ma sgradito agli insetti. Inoltre, il Ledum Palustre possiede anche attività lenitiva e antiinfiammatoria ed è in grado di dare un rapido sollievo alla cute colpita dai tipici fastidi causati dalle punture d’insetto.

Per prevenire la puntura di zanzara altrimenti puoi ricorrere all’uso di repellenti spray, salviette imbevute, creme o lozioni ma attenzione alla scelta e, specie se in casa ci sono dei bambini, prediligi prodotti naturali a base di citronella.

Cosa fare dopo la puntura?

L’aspetto fondamentale è ridurre il prurito e scongiurare la possibilità di infezioni da grattamento: nei casi più critici l’utilizzo di rimedi topici a base di cortisone diventa indispensabile altrimenti si può ricorrere all’utilizzo di rimedi naturali, indicati per alleviare i sintomi della puntura, come il rigonfiamento rosso e pruriginoso o soluzioni lenitive e rinfrescanti.

Faol ti consiglia i migliori rimedi che vi permetteranno di vivere un’estate senza più la scocciatura di ronzii e punture.