BLOG

psoriasi prurito

PSORIASI: CHE STRESS!

PSORIASI: MALATTIA DELLA PELLE MA NON SOLO

La psoriasi è una patologia della pelle di natura infiammatoria a decorso cronico-recidivante che interessa la cute ma può anche estendersi a mucose e articolazioni. Purtroppo però finisce per diventare una malattia psicologica: chi soffre di psoriasi, infatti, vive spesso in completo isolamento, lontano dagli sguardi inopportuni delle persone che erroneamente pensano di potere essere contagiati.

Non è una malattia contagiosa né infettiva!

Le cause alla base di questa patologia sono molteplici e non è così facile individuarle: nella maggior parte dei casi si tratta di psoriasi di natura genetica che compare in età giovanile ed è di più difficile trattamento; altre volte scaturisce in età adulta e in questi casi le cause sono da attribuirsi a momenti di forte stress, intestino in disordine o l’uso di alcuni farmaci.
I sintomi  della psoriasi sono spesso simili ad altre problematiche a carico della pelle: è infatti difficile avere una diagnosi precisa e a volte ci si arriva solo dopo aver contattato diversi specialisti o quando la malattia è peggiorata diventando evidente.
Classico della psoriasi è la comparsa sulla pelle di macchie rosse e desquamazioni biancastre accompagnate da prurito e fastidio: la pelle particolarmente irritata diventa spessa, forma placche che possono comparire in modo localizzato o estendersi fino a riempire ampie zone di pelle. Le parti più colpite sono le braccia, i gomiti, le ginocchia, le mani e il cuoio capelluto.
La malattia evolve diversamente da persona a persona e tende a seguire ritmi altalenanti legati a condizioni di stress o deficit immunitari: possono passare lunghi periodi in cui la malattia rimane latente ed altri in cui si ripresenta in modo acuto. L’importante è capire le cause che possono scatenare la manifestazione: impara a gestire le tue emozioni, tenendo a bada lo stress o se il problema è l’intestino in disordine cercare di riequilibrare la flora batterica con fermenti lattici e modificando l’alimentazione.
Chi soffre di psoriasi sa bene quanto sia importante mantenere la pelle idratata e scegliere il giusto prodotto per la detersione per attenuare le manifestazioni più comuni di questa patologia come la desquamazione della cute, del cuoio capelluto, prurito ed eritema: Isdin propone la linea Iralfaris, specifica per il trattamento della pelle con psoriasi, che comprende:
  • una lozione corpo cherato-regolatrice, a base di Urea al 10%, che lenisce la pelle mantenendola idratata, riducendo l’eritema e alleviando il prurito.
  • un detergente corpo, studiato per la detersione quotidiana della pelle affetta da psoriasi, che garantisce una detergenza delicata grazie alla presenza di oli emollienti.
  • una crema per zone specifiche, che idrata e normalizza la pelle grazie al 20% di urea, riducendo il prurito, l’eritema e rigenerando al tempo stesso la pelle.
  • uno shampoo, che riduce gli arrossamenti e la desquamazione del cuoio capelluto, lasciando i capelli morbidi al tatto e facilmente pettinabili.
Ducray, invece, propone la linea Kertyol P.S.O., complemento cosmetico ai trattamenti della psoriasi, che comprende:
  • una crema, da applicare su corpo e capelli, che facilita il distacco delle placche, lenisce il cuoio capelluto svolgendo un’azione emolliente
  • uno shampoo, a base di zolfo, acido salicilico ed ittiolo, che elimina le placche dal cuoio capelluto, calmando contemporaneamente prurito ed arrossamenti.

Vai alla lista dei prodotti promo suggeriti!